Categorie

Banner HTML

Alzatacchi rigidi

Ci sono tanti diversi motivi per utilizzare degli alzatacchi rigidi. Prima di vedere perché acquistare degli alzatacchi di questo tipo, però, vediamo come sono fatti. Si tratta, essenzialmente, di accessori per le scarpe che ricalcano la forma della parte posteriore della soletta, con un'estremità – quella che  verrà posizionata al di sotto del tallone – arrotondata. In corrispondenza di questa estremità l'alzatacco raggiunge la sua massima altezza, per poi scendere fino a zero – e quindi senza creare degli scalini all'interno della scarpa – verso la parte frontale. Gli alzatalloni sono generalmente realizzati in sughero, materiale che offre leggerezza, resistenza, igiene e ammortizzazione, e quindi ricoperti nella parte superiore con della pelle bovina, così da fornire la migliore delle superfici a contatto con la pianta del piede, o con del tessuto in microfibra. Visto come sono realizzati gli alzatalloni, vediamo a cosa servono questi accessori. Gli alzatalloni servono per rialzare la parte posteriore del piede, in modo da distribuire in modo diverso il peso. Prima di tutto, andando a rialzare il tallone di uno o due centimetri si incentiva una buona posizione del busto e della colonna vertebrale: non è un caso se quasi tutte le nostre scarpe presentano un tacco rialzato. In alcuni casi, però, la panta delle scarpe è rasoterra o comunque totalmente orizzontale, necessitando quindi di un inserto come questo per correggere la postura dei piedi e quindi della schiena. Grazie a degli alzatalloni come questi, quindi, è possibile rendere confortevoli e salutari anche delle scarpe basse di per sé inadatte a favorire una corretta posizione della schiena, come per esempio le famose Converse.

Quando e come usare gli alzatacchi rigidi

In caso di dismetria degli arti inferiori le talloniere rigide rappresentano la soluzione migliore per correggere questa differenza di lunghezza delle gambe: basterà utilizzare un solo alzatallone dalla misura giusta per risolvere il problema, senza peraltro che questo sia visibile dall'esterno. In alcuni casi, inoltre, l'alzatacco è consigliato per andare a ridurre l'allungamento del tendine d'Achille, utile  all'interno di specifiche terapie di recupero dopo un'infiammazione. Non va poi dimenticato che gli alzatacchi possono essere utilizzati per guadagnare qualche centimetro in più d'altezza pur indossando delle scarpe basse: questo è un trucco molto semplice per non essere sempre costretti a indossare delle scarpe con il tacco alto. Usare questi alzatalloni del resto è molto semplice: è sufficiente infilarli nelle scarpe, approfittando del biadesivo generalmente posto sotto l'alzatacco. 

Filtri attivi